BANCA DATI

L’agricoltura italiana è nata da tante innovazioni genetiche. Che col tempo sono diventate tradizioni.

image_pdfimage_print

Il bello della nostra agricoltura è una straordinaria diversità e qualità di prodotti che non ha forse uguali al mondo. è questa la base della dieta mediterranea, della cultura delle nostre tavole, del valore del nostro settore agroalimentare.

Ma all’inizio, l’italia non aveva quasi nessuna pianta coltivabile.

Praticamente tutto quello che coltiviamo oggi è stato portato qui da altri continenti, e quindi migliorato geneticamente per adattarlo al nostro clima, ai nostri suoli e ai nostri gusti.

Trasformando le varietà importate in varietà italiane. a farlo sono state generazioni di anonimi agricoltori del passato, adattando per esempio gli agrumi venuti dall’Asia alle condizioni della Sicilia…

Sommario_ Prima i geni

Cap. 3 L’agricoltura italiana e’ nata da tante innovazioni genetiche…

immagine_cap_3_ge

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>