VIRTU

BANCA DATI

I limiti della risorsa terra e delle altre risorse naturali

Negli ultimi 50 anni il sistema agricolo globale è riuscito ad aumentare tra le 2,5 e le tre volte la produzione di alimenti riuscendo così a soddisfare la domanda alimentare della popolazione mondiale, nonostante questa sia raddoppiata tra il 1960 ed il 2003 ed oggi raggiunga i 7 miliardi di persone. Come risultato, la produzione di alimenti è passata dal 1961 al 2009 da 2189 a 2831 kcal pro-capite, con un incremento del 29% (fonte: FAOSTAT). La disponibilità teorica media eccede quindi il fabbisogno medio di assunzione di calorie. Purtroppo gli alimenti prodotti sono distribuiti in modo ineguale: nonostante la disponibilità sia più che sufficiente a soddisfare le esigenze di tutta la popolazione mondiale, quasi 805 milioni di persone – vale a dire più di una su nove – hanno sofferto di denutrizione cronica nel biennio 2012-2014. La stragrande maggioranza delle persone che soffrono la fame – circa il 98% – vive nei Paesi in via di sviluppo…

Vedi articolo

Acquaiola de la Spezia, Vincenzo Cabianca

Acquaiola de la Spezia, Vincenzo Cabianca

RelatedPost

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments