BANCA DATI

Un polifago defogliatore del castagno

image_pdfimage_print
Nell’ambito di indagini sul Cinipde del Castagno, in un castagneto delle pendici etnee, nello scorso mese di giugno, sono state riscontrate estese erosioni fogliari causate da larve di un lepidottero nottuide. Alcune larve sono state isolate e allevate, in laboratorio, su foglie di castagno fino alla loro trasformazione in crisalidi, avvenuta a metà luglio. Gli adulti, sono sfarfallati a fine agosto e le femmine hanno ovideposto dando inizio a una nuova generazione
L’esame delle larve e degli adulti, la cui apertura alare varia da 30 a 35 mm, hanno consentito allo specialista Dr. Bella del CREA, di identificare la specie come Pyrrhia umbra Hfn., Nottuide diffuso nella regione paleartica nelle zone calde e di pianura dell’Europa, e dell’Asia sino al Giappone…
Vedi articolo 
Crossing The Brook, William Turner

Crossing The Brook, William Turner

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>