BANCA DATI

Aumenta in Africa Sub-sahariana il numero di persone che soffre di sotto nutrizione cronica

image_pdfimage_print

Condizioni climatiche avverse, un’economia globale lenta e i conflitti sono i fattori chiave che producono insicurezza alimentare nella regione

Accra/Abidjan/Roma 16 novembre 2017 – E’ aumentato in Africa Sub-sahariana il numero di persone sottonutrite, soprattutto a causa dell’impatto dei conflitti e del cambiamento climatico. La situazione indica un’urgente necessità di costruire la capacità di ripresa delle comunità colpite e di trovare soluzioni pacifiche che rafforzino la sicurezza alimentare, ha dichiarato oggi la FAO.

Secondo il rapporto della FAO Africa Regional Overview of Food Security and Nutrition (2017), la prevalenza della malnutrizione cronica è aumentata, passando tra il l 2015 e il 2016 dal 20,8% al 22,7%.

“Il numero delle persone sottonutrite è aumentato, passando da 200 a 224 milioni, pari al 25% del totale degli 815 milioni di persone sottonutrite al mondo nel 2016″, ha dichiarato Bukar Tijani, Direttore Generale Aggiunto della FAO e Rappresentante Regionale per l’Africa.

“Molti fattori hanno causato questa situazione: l’aumento della percentuale di quanti hanno subito una grave insicurezza alimentare a causa dell’impossibilità di avere accesso al cibo; condizioni climatiche avverse e conflitti – che spesso si verificano contemporaneamente – sono fattori chiave che hanno determinano questo incremento dell’insicurezza alimentare nella regione “, ha spiegato Tijani…

Vedi articolo

Testa di vecchia contadina - Pieter Brueghel Il Vecchio

Testa di vecchia contadina – Pieter Brueghel Il Vecchio

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>