VIRTU

BANCA DATI

La Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari dell’Università degli Studi di Milano compie 150 anni

10 aprile 1870: una Facoltà nata per promuovere l’innovazione tecnologica in agricoltura

Centocinquant’anni fa, il 10 aprile 1870, fu istituita la Regia Scuola Superiore di Agricoltura di Milano con regio decreto n. 5633.
Nell’aprile dell’anno successivo, sotto la direzione del Prof. Gaetano Cantoni, iniziò l’attività didattica che consentiva, al termine di tre anni di studi, di conseguire la laurea in Scienze Agrarie.
Ciò accadeva negli anni di grande sforzo per lo sviluppo dell’agricoltura del nostro Paese, da poco divenuto Stato unitario, grazie all’iniziativa della Società Agraria di Lombardia, e con un finanziamento del Ministero dell’Agricoltura integrato della Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde.
Una realtà pioniera e leader in Italia
Il corso di laurea in Scienze Agrarie della Regia Scuola di Milano, il secondo istituito in Italia dopo quello di Pisa nel 1843, fu fonte di diffusione in tutto il Paese della cultura tecnico-scientifica delle Scienze Agrarie. I suoi primi laureati trainarono l’Agricoltura italiana nella modernità e contribuirono a costituire il nucleo fondante del corpo accademico nazionale delle Scienze agrarie.
Un’altra iniziativa pionieristica, nata a Milano e ampiamente seguita successivamente in tutto il Paese, fu l’istituzione, nell’anno accademico 1963/64, del Corso di laurea in Scienze delle Preparazioni Alimentari.
A tutt’oggi la Facoltà di Agraria di Milano è l’unica della Lombardia ed è la più grande d’Italia.
La Facoltà oggi: innovazione e sostenibilità
Oggi la Facoltà ha attivi 16 corsi di laurea, di cui sette triennali che coprono tutte le esigenze di formazione superiore nel campo delle scienze agrarie ed alimentari, con particolare attenzione alle innovazioni di processo e di prodotto incluse le relative relazioni con gli aspetti ambientali e la sostenibilità delle filiere. I nove corsi di laurea magistrali rappresentano il proseguimento e l’ampliamento culturale e professionale delle lauree triennali. Conta circa 1.000 nuovi immatricolati all’anno ed è strutturata in tre dipartimenti: di Scienze Agrarie e Ambientali (DiSAA); di Scienze per gli alimenti, la Nutrizione e l’Ambiente (DeFENS); di Scienze e Politiche Ambientali (DESP).

Il 19 febbraio 2021 si svolgerà la celebrazione ufficiale alla presenza del Rettore dell’Università di Milano.

Per partecipare all’Evento Live si raccolgono le iscrizioni al link

RelatedPost

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments