VIRTU

BANCA DATI

Si rafforza la funzione di stakeholder della FIDAF

Una missione della FIDAF è quella di rafforzare il ruolo nella società dei Dottori in Scienze Agrarie e Forestali (per le missioni FIDAF vedi qui). Le attività relative a questa missione si vanno significativamente rafforzando sia a livello nazionale che attraverso l’azione delle Associazioni provinciali, interprovinciali o regionali. Ecco alcuni esempi recenti:

Su richiesta della Regione Lazio (Deliberazione di Giunta Regionale n. 452 del 13/07/2021),  i colleghi Dott. Agr. Edoardo Corbucci e Dott. Agr. Teresa Ibele sono stati designati rispettivamente quali rappresentante e sostituto rappresentante della FIDAF al “Tavolo partenariato FEASR 2023-2027” nell’ambito delle attività di partenariato per la definizione del Programma di Sviluppo Rurale 2023-2027 dell’Assessorato Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità.

La Divisione Biotecnologie e Agroindustria dell’ENEA ha richiesto alla FIDAF di aderire allo “Stakeholder Forum” del progetto “Novel food products for the PROmotion of MEDiterranean LIFEstyle and healthy diet (PROMEDLIFE)” afferente  al Programma di ricerca PRIMA “Increase adherence to the Mediterranean diet as a sustainable pattern including environmental, social and health aspects”. La proposta di progetto, coordinata dalla Fondazione Mach, coinvolge 12 partners, di Italia, Slovenia, Grecia, Marocco, Tunisia.

Su invito di ITABIA (Italian Biomass Association), il presidente Andrea Sonnino rappresenterà la FIDAF nel Board di esperti del progetto BRANCHES,  “Boosting RurAl Bioeconomy Networks following multi-actor approaCHES”. BRANCHES è un progetto di durata triennale, avviato nel gennaio 2021, afferente al programma Horizon 2020, che coinvolge 12 partner di Finlandia, Germania, Italia, Polonia e Spagna.

RelatedPost

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments