BANCA DATI

Codogno (LO), 21 novembre 2018 – Workshop “L’impronta ambientale di prodotto (PEF) quale strumento per aumentare l’innovazione e la competitività nella filiera lattiero-casearia”

image_pdfimage_print

La “Product Environmental Footprint” (PEF – impronta ambientale di prodotto) è il nuovo riferimento europeo per la valutazione dell’impatto ambientale di un ciclo produttivo e considera gli impatti di un prodotto lungo il suo ciclo di vita, dalla produzione delle materie prime, la lavorazione, l’imballaggio, la distribuzione fino alla gestione dei rifiuti.
Il progetto PEFMED, cofinanziato dal programma INTERREG MED e coordinato dall’ENEA, costituisce un primo “banco di prova” importante per le nostre realtà produttive. I partner italiani hanno testato la PEF in Lombardia nella filiera produttiva del lattiero-caseario.
Il seminario sarà quindi l’occasione per introdurre la PEF, illustrare i primi risultati e gli scenari di intervento (azioni tecnologiche e gestionali) infine ascoltare i risultati interessanti di altre iniziative comunitarie e regionali sullo stesso tema che hanno visto le imprese lombarde del settore lattiero-caseario protagoniste.

Programma

Autumn-Evening-Ferdinand-Hodler-autumn-evening-1892

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>