VIRTU

BANCA DATI

Roma, 13 dicembre 2017 – Convegno “Quel filo d’olio che ci unisce. Fare sistema per rilanciare l’olio d’oliva”

ASSITOL: FARE SISTEMA PER RILANCIARE L’OLIO D’OLIVA

In vista dell’atteso riconoscimento dell’Interprofessione, mercoledì 13 dicembre l’associazione degli industriali chiama a raccolta i rappresentanti della filiera, esperti universitari e operatori del settore, per confrontarsi sulle strategie di crescita del comparto.

Quali strategie può costruire la filiera per far crescere l’olio d’oliva? Come aprire nuovi spazi sui mercati internazionali per i nostri oli? E come devono interagire tra di loro i diversi attori del mondo dell’olio? In attesa dell’imminente riconoscimento dell’Interprofessione, mercoledì 13 dicembre ASSITOL, l’associazione italiana dell’industria olearia aderente a Confindustria, organizza a Roma, il convegno “Quel filo d’olio che ci unisce. Fare sistema per rilanciare l’olio d’oliva”. L’incontro avrà luogo presso la Sala della Biblioteca di Palazzo Capizucchi (Piazza Campitelli, 3).

L’iniziativa vuole coinvolgere tutti i protagonisti del settore dell’olio d’oliva, con l’obiettivo di costruire un dialogo a più voci sul rilancio dell’olio d’oliva, partendo da un’azione di filiera, non soltanto in Italia, ma a livello internazionale.

Al convegno parteciperanno Angelo Cremonini, presidente del Gruppo Olio d’oliva di ASSITOL, David Granieri, presidente della FOOI, Anna Flavia Pascarelli, dirigente dell’area agroalimentare e vini dell’ICE, Tullia Gallina Toschi, docente di Scienze e Tecnologie Alimentari dell’Università di Bologna. Inoltre Interverrà l’On. Maurizio Martina, Ministro delle Politiche Agricole.

A chiusura dell’evento, è prevista una degustazione di olio nuovo curata dall’Onaoo, l’Organizzazione nazionale degli assaggiatori di olio d’oliva, che  fornirà indicazioni per l’impiego dell’olio abbinato ai piatti tipici del Natale…

Comunicato Stampa 

Programma

Autunno - Pieter Brueghel Il Giovane

Autunno – Pieter Brueghel Il Giovane

RelatedPost

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments