VIRTU

BANCA DATI

L’obesità fa male anche all’ambiente

L’obesità non nuoce solo alla salute, ma fa male anche all’ambiente perchè porta allo «spreco alimentare»: ricercatori italiani dimostrano infatti che ammonta a oltre due miliardi di chili il cibo sprecato, cioè l’eccesso consumato dagli italiani sovrappeso e obesi (rispettivamente 20.910.564 e 5.991.916 milioni di persone – 34,2% e 9,8% della popolazione), con un costo elevato per l’ambiente perché al cibo in eccesso corrispondono emissioni di CO2, spreco di acqua e terreno.

La ricerca è pubblicata sulla rivista Frontiers in Nutritional Immunology e coordinata da Mauro Serafini del Consiglio per la ricerca in Agricoltura e Analisi dell’economia agraria. Gli esperti hanno sviluppato un indice, lo spreco alimentare metabolico, e lo hanno usato per calcolare i chili di cibo in eccesso consumati e corrispondenti al grasso in eccesso di una persona con problemi di sovrappeso o obesità, e l’impatto di questo spreco sull’ambiente.
I ricercatori hanno valutato la dieta di 60 individui sovrappeso o obesi, in particolare il consumo di cibi obesigeni (quali zuccheri, grassi di origine animale, alcolici, bibite etc), calcolato i loro chili di troppo e il loro apporto calorico…
Daubigny's Garden - Vincent Van Gogh

Daubigny’s Garden – Vincent Van Gogh

RelatedPost

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments