VIRTU

BANCA DATI

Comunicato Stampa: Equo compenso, Confprofessioni: l’Antitrust si è fermata al secolo scorso

Gaetano Stella: una remunerazione adeguata non significa reintrodurre i minimi tariffari, ma correggere le distorsioni del mercato dei servizi professionali. Stop alla precarizzazione dei giovani e del lavoro autonomo

Milano, 28 novembre 2017. «La posizione dell’Antitrust contro l’equo compenso per i liberi professionisti conferma ancora una volta come l’Autorità garante sia rimasta ferma al secolo scorso. Il principio di una remunerazione adeguata di una prestazione professionale nei confronti di grandi committenti e della Pubblica Amministrazione non ha nulla a che fare con i minimi tariffari e non rappresenta alcuno ostacolo alla concorrenza». Duro il commento del presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, contro la delibera dell’Autorità Garante della Concorrenza che boccia la norma sull’equo compenso per liberi professionisti e lavoratori autonomi contenuta nel Dl fiscale, in discussione alla Commissione Bilancio alla Camera…

Vedi Comunicato Stampa 

La Festa di san Giorgio - Pieter Brueghel Il Giovane

La Festa di san Giorgio – Pieter Brueghel Il Giovane

RelatedPost

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments