VIRTU

BANCA DATI

Collocazione dei Carabinieri Forestali: incontro FIDAF – on. Gallinella, Presidente COMAGRI Camera

Si è svolto ieri un incontro tra la FIDAF, rappresentata dal Presidente Dott. Andrea Sonnino e dal Consigliere Nazionale Prof. Piermaria Corona, e l’on. Filippo Gallinella Presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati. Tema dell’incontro: la proposta, inserita all’interno delle prime bozze del decreto Semplificazioni PNRR da parte del ministro Cingolani, che puntava a trasferire sotto la competenza del MiTE (Ministero della Transizione ecologica) i Carabinieri del CUFAA (Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari) oggi di competenza del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF).

 I rappresentanti della FIDAF hanno espresso la preoccupazione di Dottori in Scienze Agrarie e Forestali da loro rappresentati per il ventilato trasferimento.

“Le funzioni espletate dai Carabinieri Forestali in materia ambientale sono già svolte in collegamento funzionale con il MITE, mentre molte altre funzioni dei CUFAA sono pertanto di competenza del MIPAAF, come ad esempio, oltre a quelle prettamente forestali, quelle connesse con il sistema agroalimentare per controlli di sicurezza alimentare, e i controlli straordinari tesi a verificare la corretta destinazione e uso dei fondi erogati dalla Unione Europea nell’ambito della politica agricola comune (PAC)” ha notato il Prof. Corona.

“La realizzazione degli interventi previsti nel PNRR per il settore agroalimentare, che valgono circa 10 miliardi, necessiteranno di accurati controlli: i Carabinieri Forestali giocheranno quindi un ruolo fondamentale nell’ambito delle competenze del MIPAAF” ha aggiunto il Dr. Sonnino.

“Abbiamo espresso perplessità, sin dal primo momento, sulla proposta di modifica di assetto del CUFAA – commenta il presidente Filippo Gallinella (M5S) – e abbiamo subito chiesto un confronto proficuo e propositivo sugli obiettivi che si intendono raggiungere, anche alla luce delle proposte di legge sulla creazione di una polizia ambientale e forestale in discussione a Montecitorio. Non posso che esprimere soddisfazione, dunque – conclude Gallinella – nel vedere che le ultime versioni della bozza del Dl Semplificazioni sembrano aver archiviato ogni fuga in avanti”.

RelatedPost

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments