VIRTU

BANCA DATI

Api, apicoltura e apidologia: un paradigma declinabile in varie forme

L’incontro, organizzato dalla Sezione Sud Ovest dei Georgofili, si è svolto il 21 aprile 2017 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università degli Studi di Catania.

Il prof. Longo ha tracciato un quadro dell’apicoltura siciliana le cui origini nell’Isola precedono l’arrivo dei coloni greci, i quali hanno introdotto le tecniche apistiche tradizionali scomparse negli anni’70, insieme ai vecchi apicoltori che, nelle arnie di ferula, allevavano l’indigena ape nera Apis mellifera siciliana, Dalla Torre, 1896. Dal punto di vista biologico ed economico l’attività più importante delle api è l’impollinazione delle piante entomogame spontanee e coltivate. Il miele e gli altri prodotti dell’alveare: cera, polline, propoli e veleno, nel 2013, secondo l’UNAPI, avevano un valore monetario di 20,6 milioni di euro/anno contro i 2,6 miliardi di euro/anno attribuiti al servizio di impollinazione delle colture. L’Unione Europea, nel 2011, ha stimato il valore dell’impollinazione entomogama in 57,62 miliardi di euro/anno. Per tutelare e migliorare geneticamente l’ape ligustica, Apis mellifera ligustica Spinola, nella Penisola e la siciliana nell’Isola, il MIPAAF, nel 1999, ha istituito l’Albo degli Allevatori di Api Regine, ora Albo degli Allevatori di Api Italiane, strutturato nelle due sezioni: A. m. ligustica e A. m. siciliana, gestito dal CREA-API, attraverso il Comitato di Gestione, l’Ufficio Centrale e la Commissione Tecnica Centrale. Mantenere il patrimonio genetico di tale sottospecie, inserita anche nel progetto europeo Smartbees, è importante in quanto endemismo della Sicilia, ponte evoluzionistico tra la sottospecie africana A. m. intermissa e le europee A. m. carnica e A. m. ligustica nonché fonte di variabilità genetica residua. Il progetto APESLOW, mira alla reintroduzione di A. m. siciliana in Sicilia orientale e ad aumentare il numero di allevatori certificati di api regine siciliane fornendo loro tutela e formazione, nonché a promuovere l’iscrizione all’Albo…
The greenhouse - Auguste Renoir

The greenhouse – Auguste Renoir

RelatedPost

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments