BANCA DATI

Sistemazione idraulico-forestale di un calanco in località Vimignano, nel Comune di Camugnano (Bologna)

image_pdfimage_print

Tesi premiata il 9 marzo 2018 dall’Associazione dei Dottori in Scienze Agrarie e Forestali di Bologna presso il Cubiculum Artistarum del Palazzo dell’Archiginnasio a Bologna

INTRODUZIONE

Alla base di questo studio vi è l’analisi e il monitoraggio di opere di ingegneria naturalistica e idraulico forestali realizzate all’interno di un versante di origine calanchiva, sottoposto a fenomeni franosi, in località Vimignano (Comune di Camugnano) in Provincia di Bologna. In particolare si pone l’attenzione sull’evoluzione dell’ambiente franoso in questione sotto vari punti di vista, come le dinamiche di ricopertura vegetale le opere stabilizzanti realizzate. Dopo aver studiato ed analizzato l’area per quanto riguarda l’ambiente, il clima, il suolo, il terreno e le parti biotiche come flora e fauna, è stato proposto un nuovo progetto di sistemazione, scaturito dai risultati ottenuti nelle fasi di studio. L’obiettivo della tesi è stato quello di monitorare una frana e notare come questa si è evoluta nel tempo e come può essere possibile favorirne la stabilità sia da un punto di vista naturale che in termini di sicurezza. Sono state condotte indagini in campo, toccando con mano la situazione e utilizzando software capaci di farci ottenere risultati voluti in tempi brevi, aiutando i lavori di monitoraggio e progettazione.
Le motivazioni che mi hanno spinto ad approfondire tale tema hanno duplice natura. L’interesse personale per la materia che riguarda l’ingegneria naturalistica, quindi l’unione di più argomenti come il settore agrario e gli aspetti che riguardano l’ingegneria e il paesaggio, che quindi mi hanno permesso di entrare in contatto con argomentazioni diverse. La seconda motivazione è stata la sicurezza dell’uomo in rapporto alle dinamiche naturali…

 Vedi allegato

Latona e contadini della Licia - Jan Brueghel Il Vecchio

Latona e contadini della Licia – Jan Brueghel Il Vecchio

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>