BANCA DATI

Sdoppiare la Pac

L'Unione politica si può più facilmente realizzare mediante l'integrazione differenziata (Stati membri-Mercato unico e Stati membri-Eurozona) e lo sdoppiamento delle competenze (sovranità dell'Unione e sovranità dello Stato membro). Come sdoppiare la materia agricoltura?

image_pdfimage_print

Premessa

«Laboratorio Europa – Eurispes” ha elaborato una proposta per trasformare l’Europa attraverso l’Eurozona. La proposta prende le mosse dalla consapevolezza che il passaggio alla «Unione Politica»diventa sempre più urgente, al fine di salvaguardare e proseguire l’integrazione europea.

L’impianto politico-istituzionale più idoneo di Unione politica è quello basato ed articolato sulla «duplice sovranità»: quella Unionale (lemma accolto nel Vocabolario Zingarelli 2016 e sdoganato dall’Accademia della Crusca dal 2017 per le cose riferite all’Unione Europea) e quella degli Stati nazionali membri. Il percorso verso l’Unione politica potrebbe, pertanto, richiedere una modalità di «Integrazione differenziata».

La «Unione economica e monetaria», già istituita, necessita di completamento e riforma, al fine di salvaguardare la “moneta unica e stabile” (cfr. Preambolo al TUE). La delimitazione delle competenze dell’Unione si fonda sul principio di attribuzione. L’esercizio delle competenze dell’Unione si fonda sui principi di sussidiarietà e proporzionalità (art. 5 del TUE). La trasformazione di questa Unione Europea, partendo dall’Eurozona, necessita della revisione delle “Categorie e settori di competenza dell’Unione” (art. 2-6).

Considerando che “l’Unione ha competenza concorrente con quella degli Stati membri” (art. 4, 1. del TFUE) in “agricoltura e pesca, tranne la conservazione delle risorse biologiche del mare” (art. 4.2,d. del TFUE), «Laboratorio Europa» propone lo sdoppiamento delle competenze dell’UE nel settore agricoltura…

Vedi articolo

La Festa di san Giorgio - Pieter Brueghel Il Giovane

La Festa di san Giorgio – Pieter Brueghel Il Giovane

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>