BANCA DATI

Roma, 27 e 28 febbraio 2019 – Convegno “Raccogliere i benefici della scienza per la sostenibilità nella produzione agricola primaria”

image_pdfimage_print

Negli ultimi 60 anni l’agricoltura ha risposto agli obiettivi che la politica poneva: aumentare la produzione di derrate; migliorare il tenore di vita di produttori e consumatori; adeguarsi a mercati stabili. Il risultato è che correntemente una famiglia tipica destina alle spese alimentari solo il 20% del reddito. Contestualmente nel Paese gli addetti all’agricoltura, che nel 1945 erano il 46% del totale nazionale, sono scesi al 4-5% liberando così la forza lavoro necessaria allo sviluppo industriale.
Oggi la società pone all’agricoltura obiettivi addizionali e nuove priorità: considerare i rapporti tra produzione e salubrità alimentare; utilizzare il terreno e il territorio secondo criteri di sostenibilità; avere cura del paesaggio, della biodiversità e delle acque; prevenire o mitigare gli effetti del cambiamento climatico.
Il convegno descrive il ruolo della conoscenza scientifica nel creare premesse certe allo sviluppo di sistemi agricoli sostenibili ma ad elevata produttività, nel rispetto del territorio e delle sue risorse.

Programma

CV_RELATORI

mulberry1

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>