BANCA DATI

Psr Umbria, il bando per la conservazione della biodiversità

A disposizione 4 milioni di euro per finanziare interventi non produttivi per il miglioramento dell'ecosistema e del paesaggio. Scadenza il 15 novembre prossimo.

image_pdfimage_print

E’ aperto in Umbria il bando per finanziare gli investimenti non produttivi mirati a conservare al biodiversità previsto dall’intervento 4.4.1 del Psr, con a disposizione 4 milioni di euro.
Lo scopo del bando è quello dare un sostegno alle imprese per la realizzazione o il ripristino di strutture vegetali lineari, come siepi e filari, composti di specie autoctone ed altri elementi del paesaggio di importanza ecologica, che aumentano la complessità dell’ecosistema, arricchiscono e diversificano il paesaggio rurale, potenziano le reti ecologiche e creano luoghi di rifugio e riproduzione della fauna selvatica e che svolgono quindi una importante azione di salvaguardia della biodiversità sia vegetale che animale….

Vedi articolo

vincentvangoghvilaledei

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>