BANCA DATI

Protocollo d’intesa tra Arma dei Carabinieri e FIDAF

image_pdfimage_print

L’Arma dei Carabinieri, nella persona del Gen. C. A. Antonio Ricciardi, Comandante dell’Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare e la Federazione Italiana Dottori in Agraria e Forestali (FIDAF) hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa, finalizzato a :

  • collaborare in attività di studio e ricerca nel settore ambientale, con specifico riferimento agli aspetti di tutela delle risorse naturali ;
  • sviluppare iniziative condivise per la diffusione della cultura della difesa del patrimonio paesaggistico, ambientale e forestale, anche attraverso l’organizzazione di eventi divulgativi e di approfondimento ;
  • promuovere iniziative di sensibilizzazione, formazione e comunicazione per la conoscenza delle tematiche legate ai valori costituzionali, al rispetto della legalità e alla conoscenza del patrimonio naturale e della biodiversità.

Il Protocollo prevede che, anche al di fuori delle casistiche individuate, in presenza di convergenti interessi istituzionali e della possibilità di svolgere ulteriori sinergie, le Parti si impegnano a fornire reciproca collaborazione al fine di perseguire e realizzare l’interesse della collettività.

Il Protocollo registra, inoltre, la disponibilità della FIDAF a svolgere le seguenti attività :

  • monitoraggio informativo in coordinazione con il Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare (anche mediante specifiche Campagne) al fine di segnalare criticità in materia di abbandono di rifiuti o altra forma di inquinamento ; incendi boschivi ; maltrattamento di animali ; bracconaggio ; abusivismo edilizio ; contraffazione dei prodotti agroalimentari ;
  • attività di educazione ambientale verso il mondo della scuola, nelle aree di specifica competenza ;
  • attività di ricerca e monitoraggio sugli endemismi presenti nelle riserve naturali statali ;
  • pubblicazioni esplicative delle attività svolte congiuntamente.

Il Protocollo è da considerare una non ordinaria opportunità per la FIDAF, le Associazioni territoriali e i Laureati in scienze Agrarie e Forestali, sia se impegnati nella Pubblica Amministrazione, presso Università, Enti di Ricerca, eccetera, sia se offrono consulenza e assistenza nelle varie forme.

La FIDAF – è questa una occasione per ricordarlo – promuove e sostiene la ricerca e l’innovazione tecnologica, fattori decisivi per l’avanzamento culturale e il progresso socio-economico dell’agricoltura e delle foreste ; partecipa alle scelte e alle decisioni relative allo sviluppo del “sistema agricoltura”, nel rispetto delle risorse naturali : territorio, acqua, suolo e risorse biologiche; favorisce l’aggiornamento e la qualificazione professionale degli associati, nella consapevolezza che saperi e competenze diventano rapidamente obsoleti in un sistema in forte evoluzione.

Latona e contadini della Licia - Jan Brueghel Il Vecchio

Latona e contadini della Licia – Jan Brueghel Il Vecchio

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>