BANCA DATI

Orvieto: Discarica dei Romani?

image_pdfimage_print

Dopo tanto discutere di raccolte differenziate e di economia circolare, Roma Capitale e la Regione Umbria non trovano di meglio, per risolvere le proprie emergenze rifiuti organici, che ampliare la discarica di Orvieto. La presidente degli Amici della Terra non ci sta e attacca.

In gran parte d’Italia, dove è carente l’infrastruttura industriale dedicata alla gestione dei rifiuti, le emergenze legate dell’igiene urbana, al ciclo dei rifiuti, al recupero di risorse si fanno sempre più gravi.  Si moltiplicano i contratti per trattamenti sommari dell’indifferenziato che trasformano i rifiuti urbani in rifiuti speciali e, grazie a un diverso codice identificativo, permettono di esportarne quantitativi crescenti fuori dai confini regionali o nazionali, in deroga al principio di prossimità. Si moltiplicano gli incendi, colposi o dolosi, dei capannoni di stoccaggio che causano gravissime crisi ambientali e rendono sempre più preoccupante la contiguità del settore con la criminalità organizzata…

Vedi articolo

Il pagamento delle imposte - Pieter Brueghel Il Giovane

Il pagamento delle imposte – Pieter Brueghel Il Giovane

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>