BANCA DATI

Misure di ConfProfessioni in favore dei professionisti

image_pdfimage_print

A tutti i Legali Rappresentanti delle 

Organizzazioni aderenti

 

Loro sedi 

 

Caro Presidente,

a seguito dell’emergenza Covid-19, Confprofessioni è scesa in prima linea per assicurare, con gli strumenti della bilateralità, interventi concreti a favore dei liberi professionisti colpiti da questa crisi senza precedenti. Le misure che sono state delineate, e si stanno implementando, mirano ad assicurare un supporto che consenta allo studio professionale di poter proseguire, per quanto possibile, l’attività e a sostenere la salute ed il reddito dei lavoratori in questo momento di estrema difficoltà. Di seguito le iniziative adottate dai nostri Enti.

Smart working: EBIPRO interviene in favore dei propri iscritti con uno specifico contributo per l’attivazione dello smart working. Al datore di lavoro viene riconosciuto un rimborso di 500 euro per le spese sostenute per l’avvio della misura a favore dei propri dipendenti (l’importo viene riconosciuto per ciascun dipendente). Qui il link al regolamento della prestazione.

Sostegno al reddito: Il Decreto-legge Cura Italia consente agli studi professionali di accedere all’assegno ordinario erogato dal fondo di integrazione salariale nel caso in cui impieghino più di 5 dipendenti o alla cig in deroga nel caso in cui impieghino fino a 5 dipendenti. Il quadro normativo è ormai completo, in quanto tutte le regioni hanno dato attuazione alla cig in deroga. EBIPRO andrà ad integrare le misure previste dal Decreto-legge con un importo una tantum di 250 euro a lavoratore. Gli studi professionali che, per incapienza di risorse stanziate dallo Stato, non riescano ad accedere agli ammortizzatori sociali sopra indicati potranno invece contare su uno specifico strumento di sostegno al reddito. Qui è disponibile il regolamento di accesso alle prestazioni.

Congedi: Il Decreto-legge Cura Italia prevede un congedo straordinario di massimo 15 giorni complessivi fruibili, in modalità alternativa, da uno solo dei genitori per nucleo familiare. Ai genitori con figli che hanno fino a 12 anni di età è riconosciuta un’indennità pari al 50% della retribuzione e la contribuzione figurativa. EBIPRO intende garantire un ulteriore periodo di 7 giorni di congedo retribuiti al 50 % al lavoratore prevedendo il rimborso al datore di lavoro di tali importi. La prestazione durerà per l’intero periodo della chiusura delle scuole. A breve sul sito www.ebipro.it il regolamento di accesso alla prestazione.

Diaria COVID-19 e servizio di Video-Consulto per professionisti: EBIPRO Gestione Professionisti prevede tutele a tutti i Professionisti iscritti colpiti da Coronavirus. La garanzia “Diaria per inabilità temporanea”, in favore dei titolari sia di formula Base sia di formula Premium, interviene anche nei seguenti casi:

a) per ricovero medico causato da Coronavirus COVID-19;

b) per isolamento domiciliare a seguito di positività al virus.

L’estensione di copertura prevede la corresponsione di una indennità di 500 euro per ciascun titolare. Qui il link per conoscere le modalità di accesso alla prestazione.

Considerata la sospensione di gran parte delle visite specialistiche presso le unità sanitarie locali e la chiusura di molti poliambulatori sul territorio, EBIPRO Gestione Professionisti, tramite UniSalute, ha anche lanciato un servizio di video consulto specialistico, che garantisce un confronto diretto con lo specialista nel caso in cui non sia necessario un contatto fisico (condividere i risultati di esami, avere risposte a dubbi e domande sulle terapie, dialogare con il medico per eventuali approfondimenti, scambiarsi documenti). Il servizio è rivolto a tutti gli assistiti che hanno già nel proprio piano sanitario la garanzia “visite specialistiche” e non comporta nessun costo per il singolo iscritto. Chiamando il numero verde (800 009 643), l’iscritto può concordare con l’operatore della Centrale Operativa UniSalute il giorno e l’orario del video consulto. L’assistito riceve direttamente via mail da UniSalute la conferma della prenotazione e dalla struttura sanitaria la presa in carico. La struttura sanitaria, nei giorni precedenti alla visita, invia via mail all’assicurato le informazioni per il collegamento al video consulto con il link al quale l’assistito dovrà collegarsi e gli eventuali requisiti richiesti (es. browser consigliati). Il servizio, erogato in collaborazione con primari centri medici nazionali, riguarda le principali discipline mediche.

Sostegno alla liquidità per i professionisti: È operativo il piano di intervento messo a punto da Fidiprof, il Confidi di Confprofessioni, e dal Gruppo Igea Banca per supportare le esigenze di liquidità dei professionisti chiamati a fronteggiare l’emergenza Covid-19. Grazie all’accordo i professionisti potranno richiedere prestiti fino a 50mila euro, con durata sino a 60 mesi con un preammortamento di un anno. Il finanziamento può estendersi fino a 100mila euro per le professioni sanitarie, medici di medicina generale e odontoiatri. Fidiprof, quale soggetto garante autorizzato dal Mediocredito Centrale – MCC, gestirà direttamente il merito creditizio dei soci professionisti, per i quali è prevista la massima garanzia con la facoltà di rimborsare le rate ordinarie del prestito dopo 12 mesi dall’erogazione del finanziamento. Ebipro Gestione Professionisti sosterrà il progetto attraverso una specifica destinazione di risorse.

Diaria COVID-19 e servizio di Video-Consulto per lavoratori dipendenti: per venire incontro alle esigenze sanitarie ed economiche dei lavoratori degli studi professionali iscritti, in deroga a quanto previsto dalle condizioni generali, che escludono le prestazioni per conseguenze dirette o indirette di Pandemie, CADIPROF ha introdotto la nuova garanzia DIARIA PER COVID-19 con decorrenza retroattiva al 1° gennaio 2020. In caso di ricovero presso strutture pubbliche individuate per il trattamento del virus dal Ministero della Salute, l’Assicurato avrà diritto a un’indennità di 40 euro per ogni notte di ricovero per un periodo non superiore a 50 giorni all’anno. Qualora, secondo le prescrizioni dei sanitari e con attuazione delle disposizioni in esso contenute, si renda necessario un periodo di isolamento domiciliare, a seguito di positività al virus, l’Assicurato avrà diritto a un’indennità di 40 euro al giorno per ogni giorno di permanenza presso il proprio domicilio per un periodo non superiore a 14 giorni all’anno. Sul sito www.cadiprof.it saranno individuate le modalità di accesso alla misura.

È altresì attivo, anche per i lavoratori dipendenti iscritti a CADIPROF il Servizio di video consulto specialistico. Un Servizio che è rivolto a tutti gli assistiti che hanno già nel proprio piano sanitario la garanzia “visite specialistiche” e che non comporta nessun costo per il singolo iscritto il quale, chiamando il numero verde (800 016 635), può concordare con l’operatore della Centrale Operativa UniSalute il giorno e l’orario del video consulto.

Ricordo che molte delle misure sopra indicate e numerosi servizi utili alla professione, sono stati resi accessibili tramite la nuova app BeProf (www.beprof.it), disponibile sugli store Apple e Google, uno strumento digitale sempre più indispensabile per coinvolgere attivamente i professionisti.

Tra le opportunità, mi preme ricordare la possibilità data a tutti i professionisti, anche senza dipendenti, di beneficiare delle coperture di assistenza sanitaria integrativa di EBIPRO Gestione Professionisti, a costi veramente irrisori.

Di notevole importanza infine tutta l’area informativa, con i servizi gratuiti di Rassegna Stampa e Agenzia Radiocor del Sole24Ore.

Invitandoti a dare massima diffusione a queste iniziative, ti saluto cordialmente.

Roma, 20 aprile 2020

Gaetano Stella Presidente di Confprofessioni

Vedi lettera: Comunicazione Associazioni Nazionali_20.04.2020 

LOGO CONFPROFESSIONI

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>