BANCA DATI

L’indennità nelle espropriazioni per pubblica utilità: stima, giurisprudenza e tecnica

Le modalità di calcolo degli indennizzi negli espropri per pubblica utilità sono cambiate dopo le sentenze della Corte Costituzionale ma ancora la giurisprudenza cita la legge 2359 del 25 giugno 1865, abrogata ben due volte

image_pdfimage_print

Per la determinazione delle indennità previste per le espropriazioni per pubblica utilità è necessario formare dei professionisti altamente specializzati sul D.P.R. 327/2001. Questo è quanto emerso a Sassari, il 14/12/2018, presso il Dipartimento di Agraria, in un convegno dal titolo: “D.P.R.327/2001 – L’indennità nelle espropriazioni per pubblica utilità: stima, giurisprudenza e tecnica”, organizzato dall’Associazione dei Dottori in Agraria e Dottori Forestali della Sardegna di concerto con il Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Sassari e la Federazione regionale dei Dottori Agronomi e Forestali della Sardegna.

Nel convegno, al quale hanno partecipato il Prof. Roberto Furesi, Ordinario di Economa ed Estimo rurale presso il Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari, l’Avv.to Vanessa Porqueddu, libero professionista, l’Ing Roberto Trudu, Funzionario ufficio espropri Comune di Cagliari, il Dott Paolo Loro Direttore della rivista telematica Esproprionline.it, l’Ing Antonio Iovine, Direttore dell’Osservatorio immobiliare dei valori dei terreni agricoli della Exeo S.r.l. ed il Dottore Agronomo Daniele Berardo libero professionista, si è discusso dell’evoluzione giurisprudenziale concernente la determinazione dell’indennità di esproprio negli ultimi 10 anni…

Vedi articolo

quadro-claude-monet-pioppi-sulle-rive-del-epte-autunno-stampa-mdf-tela-swarovski

 

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>