BANCA DATI

La Regione aderisce all’Accademia Nazionale di Agricultura

L'Assessore Simona Caselli: un contributo a supporto delle attività scientifiche e culturali di una plurisecolare istituzione del territorio.

image_pdfimage_print

La Regione Emilia-Romagna ha stanziato 50 mila euro di contributo a sostegno delle attività culturali e scientifiche dell’Accademia Nazionale di Agricoltura. Nella giornata del 26 giugno, Simona Caselli, Assessore all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna è così intervenuta, presso l’Assemblea legislativa regionale, presentando il sostegno del progetto di legge della Giunta di Viale Aldo Moro per l’adesione alla Fondazione con lo stanziamento di una quota di 50 mila euro per il 2019.

 “Abbiamo aderito alla Fondazione Accademia Nazionale di Agricoltura soprattutto per offrire un aiuto concreto alla valorizzazione dell’archivio storico e del patrimonio scientifico di una prestigiosa istituzione nata a Bologna nel 1802 e che da oltre due secoli promuove l’innovazione e il progresso scientifico e tecnologico nel campo delle scienze agrarie. Un’adesione- ha ribadito Caselli - che vuole contribuire a dare un supporto all’attività dell’Accademia, che svolge un importante ruolo di approfondimento anche su temi di attualità come la corretta nutrizione e con la quale andremo inoltre a rafforzare la collaborazione nel campo delle iniziative di divulgazione scientifica e sul tema della tracciabilità e dei metodi scientifici per smascherare possibili  frodi alimentari”.

 Il Prof. Giorgio Cantelli Forti, Presidente dell’Accademia Nazionale di Agricoltura e l’intero Consiglio Direttivo, ringraziano sentitamente la Regione Emilia-Romagna per la fiducia dimostrata e il sostegno concesso alle attività accademiche.

 Il link al comunicato sul sito della Regione: http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/comunicati-stampa/2019/giugno/la-regione-aderisce-alla-fondazione-accademia-nazionale-dagricoltura

Vedi articolo

Camille Pissarro, Mattino d'autunno

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>