VIRTU

BANCA DATI

La “quintessenza” della più grande falena europea

image_pdfimage_print

Il lepidottero europeo di maggiori dimensioni è la Pavonia maggiore, Saturnia pyri, le cui femmine hanno un’apertura alare che può arrivare a 17 cm. Le sue ali sono fondamentalmente di colore marrone grigiastro e sono dotate di caratteristiche macchie ocellari, simili a occhi di uccelli rapaci, che hanno la funzione di intimidire eventuali predatori (mimetismo foberico).

Presente in tutto il Bacino mediterraneo, S. pyri , ripartita in varie sottospecie, si spinge nei Balcani e in Asia minore. Nella Sicilia meridionale la Pavonia maggiore e l’affine Pavonia minore (Eudia pavonia), con la quale può ibridarsi, sono comuni nei Monti Iblei dove, fino a qualche anno addietro, nei mesi di maggio e giugno, accorrevano collezionisti e raccoglitori dal nord Europa, i quali catturavano un gran numero di esemplari per scopi commerciali.

Gli adulti del Saturnide non si nutrono e le femmine, dopo l’accoppiamento, incollano ai rametti delle piante ospiti, alcune centinaia di uova biancastre. Le larve, che da giovani sono nerastre, si nutrono delle foglie di varie piante arboree, soprattutto pomacee, drupacee,vite, nocciolo, platano e olmo, nonché di qualche pianta erbacea…

Vedi articolo Georgofili INFO

Nottingham, William Turner

Nottingham, William Turner

RelatedPost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *