VIRTU

BANCA DATI

La proposta di FIDAF, Festival Cerealia e altre associazioni per il rilancio del verde urbano presentata da Paola Sarcina al secondo workshop Festival Cities dell’European Festivals Association

image_pdfimage_print

Il 16 ottobre si è svolto online il secondo workshop Festival Cities promosso dalla European Festivals Association – EFA. Nei mesi scorsi la dott.ssa Paola Sarcina è stata invitata a partecipare a questi ed altri incontri online dell’EFA con diversi festival e assessori/sindaci europei, in qualità di direttore del Festival Cerealia, che dal 2015 è tra i festival europei premiati dal marchio di eccellenza dell’EFFE LABEL (Europe for Festivals – Festivals for Europe). A seguito del primo workshop svoltosi a settembre, l’EFA ha programmato questo secondo incontro – a cui hanno partecipato 44 operatori di istituzioni e festival europei in collegamento su Zoom – quale occasione per condividere e confrontarsi sulle idee inviate in risposta all’invito rivolto della stessa EFA ai festival aderenti, di proposte concrete che alimenteranno le discussioni dell’agenda d’azione della Conferenza di Berlino (8 e 9 novembre 2020). In accordo con la FIDAF, Paola Sarcina, in qualità di direttore del Festival Cerealia, ha inviato all’EFA la proposta di rilancio del verde urbano (vedi lettera scritta da molte associazioni al Governo), a cui è stato dato il titolo inglese Greening the cities, nell’ottica delle potenzialità ambientali, sociali, economiche e culturali che ne derivano per la qualità della vita dei cittadini, quale azione per il post covid e la crisi ambientale dovuta ai cambiamenti climatici.

L’EFA, a cui sono arrivate dodici proposte di idee, ha inserito nell’agenda del workshop del 16 ottobre otto di queste proposte tra cui Greening the cities, che ha riscosso grande interesse. Diversi festival e operatori hanno contattato Paola Sarcina in chat per chiedere maggiori informazioni. Tra questi la prof.ssa Bernadette Quinn (Department of Tourism, Technological University Dublin), che sta portando avanti una ricerca in 5 città europee sul rapporto tra festival e spazi pubblici – comprese le aree verdi urbane – e il loro impatto sociale, economico ed ambientale.

L’idea progettuale Greening the cities figurerà nella lista che l’EFA porterà a novembre a Berlino per la Conferenza, che si svolgerà in modalità ibrida a causa dell’emergenza Covid.

regolamento-verde

RelatedPost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *