BANCA DATI

La FIDAF sperimenta un format innovativo di comunicazione scientifica

image_pdfimage_print

La comunicazione scientifica deve essere rigorosa e precisa, non c’è dubbio. Ma non per questo deve essere anche noiosa ed astrusa per il grande pubblico. Per sensibilizzare il pubblico sui temi dalla agricoltura e della sostenibilità, la FIDAF ha scelto di adottare forme di comunicazione moderna e accattivante, che possano coinvolgere anche una platea di non esperti. Una prima iniziativa si è svolta sabato 26 settembre a Roma, presso la Città dell’Altra Economia: il talk show Il terreno nostro silenzioso alleato”. Hanno discusso del tema, con competenza e passione, Stefano Grego, professore di Chimica Agraria dell’Università della Tuscia, Federica Matteoli, project manager di un progetto sul Cambio Climatico alla FAO, Annamaria Bevivino, microbiologa dell’ENEA e docente del Campus Biomedico, Beti Piotto, ricercatrice dell’ISPRA, e Stefano Salvi ricercatore dell’INGV e esponente del Forum nazionale Salviamo il Paesaggio. Gli interventi di questi esperti hanno presentato il terreno come una risorsa importante da un punto di vista culturale, economico ed ambientale, anche perché dimora di una importante porzione della biodiversità del pianeta e serbatoio di anidride carbonica e altri gas serra. Non substrato inerte quindi, ma risorsa viva dalla cui salute dipende la produzione agricola, il clima e in definitiva la nostra stessa sopravvivenza. La qualità del terreno è però fortemente influenzata dalle pratiche agricole adottate, non sempre sostenibili, e minacciata dall’espansione di città ed infrastrutture. Gli interventi degli esperti sono stati intervallati dalla lettura da parte di Teresa Polimei di testi letterari tratti dalla Bibbia, dal De rustica di Columella, da Canale Mussolini di Pennacchi e da Al Dio sconosciuto di Steinbeck; mentre Carla Costigliola, accompagnata da Mario Albanesi alla chitarra, ha eseguito brani di Modugno, Gino Paoli, Gragnaniello, Louiselle e dei Beatles. Vivace la partecipazione del pubblico al dibattito. Andrea Sonnino ha presentato e moderato il talk show.

L’evento ha avuto luogo nell’ambito del Festival Cerealia, una giornata di condivisione culturale e ambientale con organizzazioni, operatori e cittadini, ed era dedicato all’Anno Internazionale dei Suoli 2015 promosso dalla FAO.

Ritorno dai campi, Vincenzo Cabianca

Ritorno dai campi, Vincenzo Cabianca

One Response to La FIDAF sperimenta un format innovativo di comunicazione scientifica

  1. Pingback: Newsletter n. 8 – Ottobre 2015 |

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>