Il progetto Risposta: gestione sostenibile dell'irrigazione e scelta varietale della soia


Nell’ambito del Progetto Risposta (Redditività e Sostenibilità Soia), iniziativa di Grandi Colture Italiane di Ferrara (GCI) finanziata dalla Mis. 16.2 del P.S.R. Emilia-Romagna, che ha coinvolto CER (Canale Emiliano Romagnolo), CRPV (Centro Ricerche Produzioni Vegetali) e Agronica Group, si è proceduto ad affrontare due aspetti fondamentali dell’agrotecnica della soia: l’irrigazione e la scelta varietale.
Per quanto riguarda la tecnica irrigua si è proceduto ad una revisione dei parametri di funzionamento di Irrinet, il principale modello a supporto di questa pratica, con la finalità di migliorare e rendere più costante la resa produttiva della coltura tra le annate. Alla luce dei cambiamenti climatici in atto e sulla base delle caratteristiche delle nuove varietà di soia impiegate, era infatti necessario aggiornare Irrinet, che, tra l’altro, considerava un’unica tipologia di soia per classe di maturazione e non considerava la soia di secondo raccolto.
In merito al secondo aspetto considerato, è importante verificare l’adattabilità del materiale genetico disponibile sul mercato all’ambiente di coltivazione di elezione per questo progetto e per questa coltura, ovvero l’areale ferrarese, per indirizzare al meglio l’agricoltore nella scelta delle varietà da seminare.

INIZIATIVA REALIZZATA NELL’AMBITO PROGRAMMA REGIONALE DI SVILUPPO RURALE 2014-2020 – TIPO DI OPERAZIONE 16.2.01 – “SUPPORTO PER PROGETTI PILOTA E PER LO SVILUPPO DI NUOVI PRODOTTI, PRATICHE, PROCESSI E TECNOLOGIE NEL SETTORE AGRICOLO E AGROINDUSTRIALE” FOCUS AREA 3A – PROGETTO «RISPOSTA – REDDITIVITÀ E SOSTENIBILITÀ SOIA »

Vedi articolo

immagine