BANCA DATI

Il mondo delle libere professioni si apre alle scuole: venerdì 1° marzo a Cagliari il convegno “Job shadow: competenze e orientamento per i professionisti del futuro”

Grazie ad un protocollo d’intesa firmato da Confprofessioni Sardegna, Anpal Servizi e Ufficio Scolastico Regionale, verranno attivati percorsi che avvicineranno i ragazzi alle professioni rappresentate dalla Confederazione. Appuntamento alle 15.30 al THotel

image_pdfimage_print

Cagliari, 27 febbraio 2019. Presto gli studenti sardi potranno conoscere gli sbocchi lavorativi offerti dalle libere professioni e questo grazie ad un protocollo firmato tra Confprofessioni Sardegna, l’Anpal Servizi (l’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro) e l’Ufficio Scolastico Regionale. L’accordo, che consentirà di attivare innovativi percorsi di Alternanza scuola lavoro, verrà presentato a Cagliari nel corso del convegno “Job shadow: competenze e orientamento per i professionisti del futuro”, in programma venerdì 1° marzo al THotel di via dei Giudicati e organizzato da Confprofessioni Sardegna.
Il protocollo è stato firmato il mese scorso e consentirà di avvicinare i ragazzi a professioni importanti di tutte le aree rappresentate: giuridica, economica, tecnica, sanitaria e professioni emergenti. Non solo: Confprofessioni attiverà direttamente cinque percorsi di alternanza e aiuterà i liberi professionisti ad interagire con le scuole e ad usufruire di un bonus di mille euro garantito dall’Ente bilaterale di categoria Ebipro. Confprofessioni organizzerà infine il Professional Day, un evento che consentirà ai giovani studenti di conoscere le opportunità offerte dal sistema delle professioni…

Comunicato Stampa 

Autumn-Evening-Ferdinand-Hodler-autumn-evening-1892

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>