Il miglioramento genetico non si può fermare perché la natura non si ferma mai. E neppure la storia.


Se l’agricoltura italiana ha già delle ottime varietà, con brand ormai riconosciuti ovunque, si potrebbe benissimo pensare che a questo punto sia meglio lasciarle sempre così come sono. E che se le migliori tecnologie agricole fossero disponibili per tutti, ci sarebbe nel mondo abbastanza cibo per tutti anche senza il contributo della genetica.

 Ma le piante sono organismi viventi, e abitano ecosistemi dove anche altri organismi arrivano e si evolvono continuamente. Patogeni e parassiti cercano costantemente di “forzare” le difese delle piante, e col tempo inevitabilmente ci riescono. è quello che è accaduto ad esempio al pomodoro San marzano, che è stato praticamente annientato da un virus…

 Sommario_ Prima i geni

 Cap. 4 Il miglioramento genetico non si può fermare perché la natura non si ferma mai. E neppure la.

immagine_cap_4_ge