BANCA DATI

Il grasso che fa bene al cuore: lo studio di Harvard sulle proprieta’ delle noci 

image_pdfimage_print

Finora in molti le avevano guardate con un po’ di sospetto per il contenuto calorico e di grassi. Ora i ricercatori dell’Università di Harvard hanno scoperto che solo pochi porzioni di noci o di arachidi alla settimana possono aiutare a mantenere sano il nostro cuore. I risultati pubblicati il 13 novembre nel Journal of the American College of Cardiology hanno analizzato i dati di più di 210.000 professionisti della sanità (la maggioranza delle quali erano infermiere donne) per più di 32 anni.

Rispetto a coloro che non mangiano mai o quasi mai la frutta secca, quelli che hanno mangiato circa 20 grammi di noci cinque o più volte alla settimana avevano un rischio di malattia cardiovascolare minore del 14% (con rischio i ricercatori intendono un attacco cardiaco o ictus o morte per malattie cardiovascolari), il 20 per cento ha visto ridotto il rischio di malattie cardiache coronariche (infarto o ictus fatale o non fatale) durante il periodo di studio.
“Le raccomandazioni nazionali sono quella di mangiare da 100 a 200 grammi a settimana di noci”, dice l’autore principale dello studio, Marta Guasch-Ferré, Ph.D., un ricercatore della sezione nutrizionale del Harvard T.H. Chan School of Public Health. “I nostri risultati si adattano bene a quel consiglio, mostrando molti vantaggi associati al consumo di cinque o più porzioni”…
Il senso del gusto - Jan Brueghel Il Vecchio

Il senso del gusto – Jan Brueghel Il Vecchio

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>