BANCA DATI

I Materiali di Riferimento per la qualità e la sicurezza alimentare

image_pdfimage_print

Per rendere oggettive e misurabili la qualità e la sicurezza alimentare, è necessario sviluppare metodologie analitiche accurate e sensibili che consentano di individuare e quantificare contaminanti, sostanze nutrizionali o nutraceutiche, markers di origine, ingredienti e additivi, o che consentano di individuare frodi e sofisticazioni. Per assicurare la comparabilità e garantire la riferibilità dei risultati delle misurazioni è necessario disporre di adeguati tools metrologici e, in particolare, di adeguati metodi e materiali di riferimento.

I Materiali di Riferimento (RM) rappresentano in molti casi l’unico strumento a disposizione per garantire la qualità delle misure chimiche e biologiche e possono essere utilizzati per la validazione dei metodi e la verifica delle prestazioni, la taratura degli strumenti, la determinazione dell’incertezza di misura, l’assegnazione di valori a materiali e il controllo di qualità. Nel settore agroalimentare i RM vengono impiegati nei controlli di sicurezza, per dimostrare la qualità dei prodotti, valorizzare materie prime e prodotti di specifiche aree territoriali e/o garantirne origine e rintracciabilità, o per qualificare gli agroecosistemi di produzione…

Vedi articolo

Vegetable Gardens in Montmartre - Vincent Van Gogh

Vegetable Gardens in Montmartre – Vincent Van Gogh

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>