BANCA DATI

Giornata mondiale dell’ambiente: plastica, da ENEA innovazioni e consigli per uno stile di vita sostenibile

image_pdfimage_print

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente (5 giugno), quest’anno dedicata alla lotta all’inquinamento da plastica (#BeatPlasticPollution), ENEA fa il punto sulle ricerche in questo settore, invitando ad adottare comportamenti individuali e collettivi all’insegna di uno stile di vita ecosostenibile.

Da quando il chimico italiano Giulio Natta scoprì il Polipropilene isotattico, che gli è valso nel 1963 il Premio Nobel per la chimica insieme al collega tedesco Karl Ziegler, i materiali polimerici derivati dal petrolio, che comunemente chiamiamo plastiche, costituiscono la maggior parte degli oggetti che utilizziamo tutti i giorni; questo perché il basso costo, l’alta funzionalità e l’estrema resistenza rendono la plastica adatta a mille usi, dai contenitori usa e getta alle valvole cardiache. Ma in pochi anni la sua grande diffusione si è anche trasformata in un’emergenza ambientale. Infatti, da un recente studio dell’ENEA è emerso che oggetti e frammenti di plastica rappresentano oltre l’80% dei rifiuti raccolti sulle coste e nelle acque del Mediterraneo…

Vedi articolo

pALSTICA

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>