BANCA DATI

Gestione dei rifiuti in Puglia. La Scossa di Emiliano

image_pdfimage_print

Il Governo non ne sembra ancora consapevole ma, alla consueta emergenza rifiuti estiva delle Regioni del centro e del Sud, si sta affiancando un’emergenza incendi dei depositi di rifiuti al Nord. In controtendenza, arriva almeno un segnale positivo dalla Puglia, dove il Presidente Emiliano presenta il nuovo Piano regionale di gestione dei rifiuti che, per evitare l’apertura di nuove discariche, prevede di recuperare, oltre alla materia, anche l’energia contenuta nella frazione indifferenziata.

Noi degli Amici della Terra, prendendo spunto dall’incendio di un impianto di stoccaggio di rifiuti plastici a Pomezia,  lo avevamo già detto l’anno scorso che simili incidenti derivano dalla crisi strutturale delle gestioni dei rifiuti, dalla carenza di impianti di riciclo e, almeno nelle regioni del sud, dall’assenza  di termovalorizzatori. Qualche mese dopo, Giovanni Barca, sempre sulle pagine dell’Astrolabio, commentando  la relazione della Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, confermava l’analisi che imputava la responsabilità primaria degli incendi  alle carenze strutturali di impianti  e, nella contingenza, al  fatto che la Cina avesse cessato di importare rifiuti di plastica dall’Italia…

Vedi articolo

Il Giovane pastore senza fede - Pieter Brueghel Il Giovane

Il Giovane pastore senza fede – Pieter Brueghel Il Giovane

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>