BANCA DATI

Fao, un portale dati per aiutare l’agricoltura nei paesi a rischio siccità

image_pdfimage_print

Un nuovo portale di dati ad accesso libero sarà sviluppato dalla Fao, utilizzando immagini satellitari, per aiutare i Paesi con carenza idrica del Vicino Oriente e del Nord Africa a gestire meglio questa preziosa risorsa. L’obiettivo del nuovo portale dati – spiega la Fao – è quello di raccogliere e analizzare le informazioni satellitari che possono essere utilizzate per migliorare la produttività della terra e dell’acqua e aumentare la sostenibilità dei sistemi agricoli. Tutte le informazioni saranno a disposizione di tutti paesi e di tutti gli utenti che ne avranno bisogno.

La nuova banca dati sarà sviluppata su tre scale spaziali: a livello continentale su tutto il territorio dell’Africa e del Vicino Oriente, a livello di paese e di bacini fluviali e a livello di sistemi d’irrigazione. La Fao assisterà i paesi nel monitoraggio dei terreni e della produttività idrica, individuandone le lacune e proponendo soluzioni per ridurre queste lacune e contribuire a un aumento sostenibile della produzione agricola.
Il progetto, di durata quadriennale, è finanziato dal governo dei Paesi Bassi e attuato dalla Fao in collaborazione con l’Istituto Unesco-Ihe per l’Educazione sull’Acqua e con altri partner.
Lo sviluppo della banca dati inizierà il prossimo ottobre.
La Torre del Marzocco, Giovanni Fattori

La Torre del Marzocco, Giovanni Fattori

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>