BANCA DATI

Disuguaglianze sociali

image_pdfimage_print
Nella storia dell’umanità, sono esistite molte forme di convivenza tra ricchi e poveri, nonché vari tentativi di realizzare uguaglianze sociali. La grande Rivoluzione Francese ha lasciato alle nuove generazioni i problemi irrisolti, insieme al grande motto “Libertà, uguaglianza, fraternità”.
La cruenta Rivoluzione Russa è riuscita a creare un’uguaglianza ai livelli più bassi; ma, cadendo il regime, da un popolo di soli poveri sono presto emersi altri “nuovi ricchi”. Anche la dura Rivoluzione comunista cinese, pur mantenendo una rigida dittatura incivile, ha finito per adottare modelli economici del capitalismo occidentale; una parte dei cittadini possiede oggi titoli in borsa e annovera alcuni tra i più ricchi capitalisti del mondo.
Le disuguaglianze sociali possono manifestarsi in modi diversi e dipendere da vari fattori. Non si può quindi continuare a cercare di superarle seguendo ideologie radicali già ripetutamente fallite. Nella nostra attuale realtà, profondamente cambiata negli ultimi 50 anni, le classi sociali si sono evolute e in gran parte mescolate.
Nella scala sociale si sono realizzate crescenti mobilità, verso l’alto o il basso, che potrebbero essere incrementate valorizzando solo il merito. Poveri e ricchi possono quindi convivere nel pieno rispetto reciproco, senza fraintendere il senso dinamico di uguaglianza e senza confonderlo con l’indispensabile sostegno civile ai bisognosi. Nessuno deve perdere mai la propria naturale e giusta ambizione a migliorare la propria esistenza e vedere emergere le riconosciute capacità dei propri figli…
Georgofili INFO 
The Confluence of the Thames and the Medway, William Turner

The Confluence of the Thames and the Medway, William Turner

Documenti Correlati

One Response to Disuguaglianze sociali

  1. Pingback: Cambiamenti climatici globali: che fare dopo 25 anni di chiacchiere? |

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>