Approvata la Riforma dell'ENEA. La Volta Buona


ll’interno del cosiddetto collegato ambientale approvato definitivamente ieri alla Camera è inserito l’art.4 che definisce compiti e assetto di vertice dell’ENEA. Si chiude così positivamente un percorso aperto con l’introduzione al Senato di questo dispositivo e si apre per l’ENEA una prospettiva favorevole di contribuire al rinnovamento tecnologico del sistema delle imprese in un quadro di sviluppo della green economy e di rafforzamento della presenza italiana sui mercati internazionali, con la missione di creare valore per cittadini e imprese con i risultati della ricerca e sviluppo valorizzando in particolare la presenza diffusa dei suoi Centri di ricerca.

Un’opportunità per chi all’interno dell’Ente ha operato con impegno e professionalità anche in momenti difficili e ai quali rivolgo un ringraziamento per il passato e un augurio per il futuro. E’ da sperare che altrettanto favorevolmente si concluda il procedimento in corso, per la verità in ritardo, di riforma degli Enti di ricerca previsto dalla delega contenuta nell’art. 13 della Legge 7 agosto 2015 , n. 124 (Riforma della P.A.) una partita importante per il rinnovamento del Paese che per ora non sembra suscitare l’attenzione, l’approfondimento e la tempestività che meriterebbe.

ASTROLABIO

Llanrwst, William Turner

Llanrwst, William Turner