BANCA DATI

Allegoria del Nongoverno

image_pdfimage_print

Non c’è paese, istituzione, impresa e nemmeno famiglia che possa vivere, crescere e prosperare se non sia adeguatamente governato e cioè se non abbia un suo sistema di formulazione di obiettivi, di progettazione di strumenti per conseguirli e di organizzazione per metterli in atto. In altre parole che non abbia un Governo, parola che in greco e in latino indicava il timone delle imbarcazioni ed ha il significato sia di istituzione che prende determinate decisioni sia di funzione che le realizza. Dall’organizzazione più semplice, la barca, sino alle società più complesse questa è la logica. Gran parte, se non la totalità, dei risultati conseguiti dipende dalla funzione di governo, dalle scelte e dai criteri che la ispirano e guidano e che si affidano a quello che in altri contesti si definisce il comportamento del buon padre di famiglia. Quando se ne volle dare una rappresentazione efficace nacque il grande ciclo pittorico di Ambrogio Lorenzetti “Allegoria ed Effetti del Buono e del Cattivo Governo” che, con la chiarezza delle immagini, dà di entrambe le forme di governo la descrizione da quasi 7 secoli nel Palazzo Pubblico di Siena. Allegoria significa appunto, secondo l’etimologia della parola, “argomentare con immagini diverse”.

Oggi, di fronte alle difficoltà della crisi, della gestione dello Stato e di quella delle organizzazioni sovranazionali si manifesta una generale difficoltà a comprendere quale sia la forma di governo che si sta realizzando. Non vi è più il Buongoverno o quello Cattivo, ma un modo diverso di governare caratterizzato dall’incertezza dei fini (gli obiettivi) e degli strumenti per realizzarli (le politiche) che finisce per creare una grande confusione.  Ciò avviene, ad esempio, quando un provvedimento viene prima adottato, a breve distanza di tempo cancellato e poi introdotto di nuovo. Per rimanere nell’ambito di temi che interessano l’agricoltura proviamo a descrivere un esempio concreto. Con un decreto legge vi è stata l’improvvisa eliminazione dei voucher e cioè di quegli strumenti che consentono di remunerare in maniera semplificata determinate forme di lavoro saltuario…
Murnau Garden - Wassily Kandinsky

Murnau Garden – Wassily Kandinsky

Documenti Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>