VIRTU

BANCA DATI

Allagamento controllato di suoli differentemente coltivati 

image_pdfimage_print

La tematica delle alluvioni è attualmente una delle problematiche ambientali maggiormente trattate a livello mondiale a causa del sempre maggior peso economico che questi eventi disastrosi hanno sull’ambiente nel suo complesso e sulla società. Basti pensare che tra il 1998 e il 2002, in Europa si sono verificate più di 100 grandi alluvioni, tra le quali si ricorda per importanza catastrofica l’alluvione del Danubio nel 2002 e nel 2005 (Danube Watch 2005/4). Nell’intervallo 1998-2004, le inondazioni hanno causato circa 700 vittime, l’evacuazione di circa mezzo milione di persone e almeno 25 miliardi di euro di perdite economiche assicurate (Agenzia europea per l’ambiente: mappatura degli impatti dei recenti disastri naturali e incidenti in Europa). Nel 2011 il rapporto EEA-“Impatto dei rischi naturali e incidenti tecnologici in Europa” riporta che nell’arco di tempo 1998-2009 le inondazioni sono state le calamità naturali più onerose (213 eventi) causando inoltre circa 1200 morti.
Per le sole inondazioni il danno complessivo ha raggiunto i 52 miliardi di euro circa. Oltre ai danni economici e sociali, le alluvioni possono causare anche gravi danni ambientali, come per esempio, quando sono coinvolte discariche, miniere, aree industriali dove possono essere presenti ingenti quantità di sostanze tossiche (Ungheria, 2010). In questo scenario di rischio, probabilmente in via di peggioramento a causa del continuo innalzamento della temperatura globale, la Commissione Europea nel 2007 ha varato la prima Direttiva totalmente incentrata sul tema delle alluvioni e il rischio idrogeologico…
Danza di contadini - Pieter Brueghel Il Vecchio

Danza di contadini – Pieter Brueghel Il Vecchio

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>