VIRTU

BANCA DATI

Affidato ai Georgofili il Crocifisso dell’Aula Magna dell’Ateneo fiorentino

image_pdfimage_print

Il Crocifisso che da tempo indefinito era collocato nell’Aula Magna dell’Università fiorentina, era sparito alcuni anni fa, durante lavori di restauro. Si è saputo poi che era stato volutamente tolto per soddisfare pareri contrari all’esposizione di simboli religiosi e che era stato depositato in magazzini dell’Amministrazione universitaria. Nel maggio 2013, vennero espresse vivaci reazioni, riportate dalla stampa. Sono trascorsi quattro anni, senza avere risposte e senza sapere quale fine avrebbe già fatto o avrebbe potuto fare il Crocifisso, simbolo millenario della nostra storia e civiltà, che merita comunque di essere rispettato, soprattutto nei templi della cultura, senza cercare di imitare le attuali barbarie.
L’Accademia dei Georgofili, nell’ottobre scorso, ha rivolto all’Università formale richiesta di concedergli quel Crocifisso in affidamento. Il Rettore prof. Luigi Dei ha compreso e giustamente accolto questa iniziativa, quale semplice atto di umanità e il 3 novembre, con una lettera ufficiale di accompagnamento, ci ha inviato in Accademia il Crocifisso richiesto…

Vedi articolo

Predicazione di Cristo al porto - Jan Brueghel Il Vecchio

Predicazione di Cristo al porto – Jan Brueghel Il Vecchio

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>